Verifica della contaminazione radioattiva

Determiniamo l’entità della radioattività presente su tutti i materiali da costruzione, nell’acciaio, negli alimenti, nelle industrie ed in genere su tutti i materiali usati nel quotidiano:

  • Acciaio (tondini, armature, ecc)
  • Terreno (morfologia dei terreni, rocce, ecc)
  • Cemento e calce, Sabbia, sabbie zirconifere (cave, filoni)
  • Mattoni (terracotta, argilla, cemento, refrattari, camini, ecc) e Intonaci
  • Lavorazioni di terre rare
  • Colle (coperture, guaine di isolamento, ecc) e Stucchi
  • Plastiche (imballaggi, contenitori, composite, ecc)
  • Vernici (tinture, smalti, plastiche, al quarzo ecc)
  • Legno (multistrato, massello, pasquette, composito, ecc)
  • Marmi (granito, ardesia, travertino, peperino, ecc)
  • Ceramiche (mattonelle, sanitari, stoviglie, oggettistica, ecc)
  • Pietre (sponga, arenale, ecc)
  • Marmi (granito, ardesia, travertino, peperino, ecc)
  • Ceramiche (mattonelle, sanitari, stoviglie, oggettistica, ecc)
  • Pietre (sponga, arenarle, ecc)
  • Lenti, vetri ottici
  • Reticelle per lampade a gas
  • Latte, acqua, ecc.
  • Grano, soia, granturco, farine, sementi in generale, Mangimi, foraggi, ecc.
  • Imballaggi plastici, metallici, compositi, cartacei
  • Nelle matrici ambientali terra, acqua, aria
  • Nell’ industria agrumarie, casearia, olearia, conserviera, dolciaria, ecc.
  • Nell’ industria farmaceutica;
  • Nell’ industria cartaria;
  • Nell’ industria dei fertilizzanti o che utilizzi minerali fosfatici
  • Nell’ industria mineraria
  • Nell’ industria petrolifera estrazione e raffinazione (carburanti, oli minerali, rimozione di fanghi incrostazioni, ecc.)
  • Nell’ industria grafica
  • Nell’ industria conciaria
  • Nell’ industria cosmetica
  • Nell’ industria plastica, vetroresina e coibentazione
  • Nell’ industria bio-alimentare
  • Controllo radiometrico
  • Il controllo radiometrico sui provini di colata di metalli e non metalli
  • La certificazione dei prodotti finiti o semilavorati;
  • Il controllo radiometrico dei materiali di risulta

Attraverso questo servizio di misura della contaminazione radioattiva è possibile:

  • Verificare lo stato della contaminazione ambientale ed alimentare del territorio
  • Evidenziare eventuali incidenti o rilasci incontrollati (es. 137cs, sr90, ecc.)
  • Verificare le ricadute di 137cs proveniente da esperimenti nucleari o da incidenti nucleari
  • Verificare le falde di acqua per stabilirne eventuali contaminazione da parte di “discariche”
  • Effettuare una stima dell´esposizione della popolazione.
Torna all'elenco Specializzazioni in ambito Tecnico Sanitario