La responsabilità amministrativa ed il modello organizzativo Dlgs 231/01

La responsabilità amministrativa ed il modello organizzativo Dlgs 231/01

Destinatari

Datori di lavoro, Dirigenti, amministratori di società, tecnici della sicurezza, RSPP e ASPP, professionisti interessati a vario titolo alla tematica, quali avvocati, consulenti, dottori commercialisti e giuristi d’impresa, consulenti sui sistemi di gestione

Obiettivi del corso

Il corso ha come obiettivo quello di illustrare i contenuti fondamentali del D.Lgs 231/01, con particolare riguardo ai reati previsti dal decreto, alle sanzioni e all’adozione del modello organizzativo quale esimente dalle Responsabilità Amministrative. Finalità del corso è il trasferimento di basi teoriche e competenze necessarie ai soggetti cui spettino il presidio del modello organizzativo e le responsabilità amministrative.

Contenuti didattici

  • Assetto organizzativo e gestionale dell’Ente ed individuazione dei ruoli significativi al fine del contrasto dei reati;
  • Organismo di Vigilanza e istituzione del sistema disciplinare;
  • L’individuazione dei componenti dell’Organismo di Vigilanza (ODV) e modalità di gestione delle risorse finanziarie;
  • La gestione delle attività dell’ODV;
  • La formazione ed il coinvolgimento dei collaboratori;
  • Definizione strumenti e procedure previsti al fine di contrastare i rischi individuati;
  • Elaborazione degli strumenti atti a mantenere attivo e aggiornato il sistema e a garantire adeguati flussi informativi;
  • Tipologia dei reati per cui risponde l’Ente:reati dolosi e colposi;
  • Il sistema delle sanzioni: Esempi pratici di modalità a supporto della messa in atto dei modelli organizzativi esimenti;
  • Integrazione tra il D.Lgs 231/2001 e i Sistema Qualità a fronte della norma ISO 9001:2008 e della norma OHSAS 18001:2007.

Durata complessiva del corso:

16 ore

Torna all'elenco dei Corsi Formazione sui Sistemi di Gestione