L’INAIL ha pubblicato un interessante factsheet dal titolo “Valutazione della temperatura corporea con termometri IR durante la pandemia da nuovo coronavirus sars-cov2”.

La gestione dell’emergenza sanitaria da SARS-CoV-2 ha reso indispensabile l’adozione di misure di carattere sia generale sia specifico per fronteggiare la diffusione epidemica negli ambienti di lavoro. Tra queste misure è stata prevista la possibilità di controllare la temperatura corporea del personale e “se tale temperatura risulterà superiore ai 37,5°, non sarà consentito l’accesso ai luoghi di lavoro prima dell’accesso al luogo di lavoro” (Allegato 12, DPCM 13 ottobre 2020)

Il documento fornisce indicazioni operative per la misurazione della temperatura corporea, sulle corrette procedure di utilizzo dei termometri infrarossi senza contatto e le possibili fonti di errore.

Leggi: Factsheet “Valutazione della temperatura corporea con termometri IR durante la pandemia da nuovo coronavirus sars-cov2”

Fonte: INAIL

Altro: Leggi altri factsheet INAIL