Al via in Italia la campagna informativa promossa dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha) che nel prossimo triennio 2020-2022 si concentrerà sui disturbi muscoloscheletrici (Dms) e su come gestirli e prevenirli.

I disturbi muscolo-scheletrici (DMS) si annoverano tra le malattie professionali previste dal D.LGS 81/08. 
Tale tipologia di malattie si sviluppano, nel corso del tempo, a causa di una serie di fattori non in grado di garantire al lavoratore un ambiente confortevole per ritmi, carichi di lavoro, ergonomia, sedentarietà o eccessiva operatività, finendo col perturbare l’equilibrio posturale e psico-fisico, in ambito privato e professionale.

Il principale fattore emergente di rischio, per i lavori sedentari è legato all’utilizzo del computer e in questo ambito le principali patologie sono la sindrome del tunnel carpale e patologie che colpiscono la schiena, il collo, le spalle e gli arti superiori e inferiori. I problemi di salute vanno da malesseri e dolori di lieve entità sino ad affezioni mediche più gravi che costringono ad assentarsi dal lavoro per malattia o per le quali sono necessarie cure mediche.

Corso di formazione “La prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici”

Il Corso di formazione “La prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici” è un percorso teorico-pratico innovativo in grado di fronteggiare i disturbi muscolo-scheletrici in ambito lavorativo senza rischi e controindicazioni.

Tale intervento ha finalità informativa e conoscitiva per i partecipanti contribuendo:

  • sul piano fisico a ridurre dolori muscolari, infiammazioni, la rigidità della colonna vertebrale, degli arti e sbloccare la respirazione per l’inevitabile utilizzo del diaframma,
  • sul piano psicologico a migliorare la capacità di concentrazione ed attenzione sul lavoro, acquisire una maggiore fiducia in sé stessi per il perseguimento di obiettivi aziendali e gestire al meglio i livelli di stress raggiungendo un migliore equilibrio emotivo.

Destinatari: Il Corso di formazione “La prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici” si rivolge a tutte le figure aziendali.

Durata: Il corso ha una durata di 4 ore ma può essere modulato sulle esigenze delle aziende

 Programma

  • I disturbi muscolo scheletrici
  • La postura in ufficio ed in auto
  • Auto aiutarsi: esercizi pratici
  • Miti da sfatare sul mal di schiena

Il Corso di formazione “La prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici”  è valido per l’aggiornamento di tutte le figure aziendali come previsto dal D.Lgs. 81/08 e dagli Accordi Stato Regioni ed indicato nella tabella dell’Allegato III dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016.

Articoli: